sabato 1 agosto 2015

Burocratese

In relazione al post precedente, trascrivo l'inizio del testo di un bando di concorso:

Servizio di pulizia, riassetto e lisciviatura degli effetti letterecci delle camere delle foresteria del Comando Provinciale Carabinieri di ***.

A mio avviso, in campo crittografico siamo alla "lisciviatura degli effetti letterecci", anzi, "s'à" e "v'è".

venerdì 31 luglio 2015

Chiedo troppo?

Nelle crittografie e nei rebus sono in preoccupante aumento le frasi senza senso. Così come sono in aumento i giochi "brevi" senza la minima traccia di enigmistica.
Se chiedo un po' di rispetto per i solutori, chiedo troppo?

sabato 4 luglio 2015

Maracas

Federico Mussano mi segnala questo videoclip di Paolo Conte
https://www.youtube.com/watch?v=j-tr1LUQ5SA

sabato 27 giugno 2015

Anagramma di Leone da Cagli

Un anagramma di Leone da Cagli pubblicato dal "Corriere della Sera":
INVALSI = SALVINI

lunedì 15 giugno 2015

Simposio Veneto

Sabato 24/10/2015 si terrà a Soave (VR) il tradizionale Simposio Enigmistico Veneto. In occasione dell'incontro vengono indetto i seguenti concorsi aperti a tutti:
- Concorso frase anagrammata, possibilmente a senso continuativo, basato su due ottonari del poeta locale Matio Zocaro: “...e il paese fortunato fu Soave allor chiamato...”
 Inviare i lavori entro il 15/10/2015 a Giancarlo Sisani (Garcia) per e-mail a garcia.sisani@yahoo.it o per sms al 388/8957063

- 1° Concorso PIEGA, per un breve di 4-6 versi ad esclusivo schema di anagramma o di frase anagrammata.
  Inviare i lavori entro il 15/10/2015 a Bruno Lago (Brown Lake) per e-mail a brunolago@virgilio.it o per sms  al 338/5049357.

Un successivo comunicato preciserà il dettagliato programma dell'incontro.

Il Comitato Organizzatore
Felicya, Lory, Ciang, Garcia, Fra Sogno, Brown Lake 

venerdì 12 giugno 2015

Basta lo pseudonimo


Una cartolina del 1932. Mancano nome e cognome della destinataria, ma è sufficiente lo pseudonimo enigmistico. Del resto, l'indirizzo è preciso (allora non c'era il CAP).

sabato 6 giugno 2015

Farmacia Dinucci


Gli appassionati di enigmistica sanno che Marino Dinucci (Marin Faliero), uno dei più grandi autori di giochi, era titolare di una farmacia a San Giuliano Terme.
Pochi sanno che la farmacia trasferita a San Giuliano nei primi Anni Venti era quella con sede in via Roma a Carrara e poi a Marina di Carrara (i Dinucci in precedenza avevano avuto anche altre farmacie).
Il trasferimento ebbe luogo perché Ciro Dinucci, appartenente a una famiglia repubblicana e antifascista, riteneva che San Giuliano Terme fosse una località più “al riparo” per sé e per la famiglia.
Nel 1957 Marino trasferì la farmacia da dentro a fuori le Terme e nel 1996 ci fu un altro trasferimento, ma sempre in città.