giovedì 11 ottobre 2012

Saluti dal Convegno

Grazie a tutti gli Amici che mi hanno mandato i saluti dal Convegno Rebus di Peschiera del Garda.

11 commenti:

  1. Non c'è cosa più bella che incontrare, ai convegni, tanti cari amici, sia quelli "storici" che i nuovi. Inteneriscono sempre gli esordienti, di qualsiasi età essi siano: stanno lì un po' intimiditi e ci fanno ricordare le nostre prime volte. Oddio, oggigiorno l'ambiente è molto più informale di nemmeno troppi anni fa.
    La mia prima volta fu all'incontro della Fondazione di Letteratura Enigmistica di San Vincenzo (Li) del febbraio 1981. Quasi un bambino...
    E i vostri esordi sul campo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ho già scritto su Sibilla, feci una fugace apparizione al Congresso di Roma del 1971. Arrivai in serata, ma non c'erano più autobus per via della Pisana, così... dormii sulle panchine di Villa Borghese (un 19enne lo può fare per risparmiare qualche soldino) e all'indomani mi recai al Congresso. Ricordo di aver conosciuto anche Cameo.

      Elimina
    2. Io al Congresso di Chianciano del 1996. E Pasticca era fra gli organizzatori :-)
      Ero ubriaco dalle conoscenze dirette di firme per me mitiche: tutte

      Elimina
    3. Capri 1984, ero in camera con un capellone barbuto, tale Pasticca… :-D

      Elimina
    4. Verona 1999. Avevo da poco conosciuto Dendy (e non sapevo ancora cosa mi aspettava...), non conoscevo niente e nessuno e rimasi attaccato a lui praticamente per tutta la durata del Congresso a parte la prima sera che fuggii dall'albergo per andare a mangiare un gelato con un gruppo di ragazzi e ragazze (tra cui Silvia, la figlia di Guido :) ). Tornammo a ore più che decenti (credo, al massimo, alle 23) ma trovai Dendy che si disperava con Galdino (con cui dividevamo la camera) perché aveva paura di avermi perso dopo solo un giorno. :D

      Elimina
  2. Postilla: scusa il ritardo con cui ti è giunta la prima cartolina... Il fatto è che al francobollo mettevamo la saliva nel lato sbagliato ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  3. Perdonami la curiosità, Silvano, ma sarei curioso di sapere qual è stata la tua prima presenza ad una manifestazione enigmistica!

    RispondiElimina
  4. Il mio primo congresso vero e proprio fu quello di Roma 1971, preceduto da qualche convegnino (tipo i raduni di Recco della rivista "Aenigma").

    RispondiElimina
  5. Ciao Silvano, mancavi solo tu! Sarà per la prossima volta! Un abbraccio, Cartesio

    RispondiElimina