mercoledì 23 ottobre 2013

Indovinelli, che passione!

I redattori delle riviste di Classica sanno bene che nei moduli solutori le varianti relative agli indovinelli... si sprecano.
Qualche volta gli indovinelli sono imprecisi, è vero, ma altre volte sono i solutori che... si rifiutano di leggere attentamente il gioco.
In questa cartolina del 1932, Fioretto propone, come soluzione di un "innocuo" indovinello di Fra Ristoro, nientemeno che "le targhette poste sugli alberi sul viale delle rimembranze". In realtà il gioco ha una soluzione semplicissima: le lapidi.
Indovinello
LE CIVETTE
Si posan sulle piante
ed han la triste sorte
di portare nel cuore
espressioni di morte.
                             Fra Ristoro

1 commento:

  1. Non si può dire che difettasse in fantasia... :)

    RispondiElimina