mercoledì 6 luglio 2011

Ah, questi mutui!

Un anagramma di tanti anni fa: l'autore è Il conte di Fombrone, ma siccome tale pseudonimo fu usato sia da Beniamino Foschini (meglio noto come Fosco) che da Giulio Ferrari Lelli, ho qualche dubbio sull'attribuzione all'uno o all'altro:
Amo un prestito di denaro - ma non da restituire dopo.

3 commenti:

  1. Mah... da quanto mi ricordo era un anagramma di Fosco, autore di altri divertenti esempi collega, in questo, di Spada di Sparta e del Longobardo.

    RispondiElimina
  2. un altro anagramma che ho fra i miei ricordi: la disperata, sconsolata vedova... vedrai sposata la seconda volta

    RispondiElimina
  3. Penso anch'io che si tratti di Fosco.

    RispondiElimina