mercoledì 2 settembre 2009

Gli albori del cruciverba


Uno strano volumetto: “Cross Come si risolve e si costruisce”. In copertina non c’è il nome dell’autore, che appare invece nel frontespizio: Prof. E. Davidson. L’editore è la “Casa editrice vedova Ceccoli & figli”, via Tommaso Caravita 12, Napoli, che nelle pagine finali fa pubblicità anche a un “Mag-jongg, giuoco di giovinezza” e a un “Trattato di scherma”.
In realtà, il primo capitolo è firmato “F. Stocchetti”, il quale dice di scrivere avendo come falsariga il primo manuale di cross word puzzle apparso in America.

4 commenti:

  1. Ma il manuale contiene almeno dei consigli validi o è inutile come molti altri manuali di cruciverba editi nel corso degli anni? ;)

    RispondiElimina
  2. Eccoti un bel consiglio del manuale.
    "Costruito il disegno, bisognerà riempire le caselle rimaste bianche con le parole che poi il solutore dovrà indovinare".
    Sei contento?

    RispondiElimina
  3. Ecco perché non mi venivano!

    RispondiElimina
  4. Che dire? Un consiglio fondamentale! :D

    RispondiElimina